Condizioni di vendita


Di seguito quanto indicato nel nostro modulo per la presa in carico di materiale destinato alla vendita:

 

Dò mandato di vendita a nome e per mio conto degli oggetti di mia proprietà come da allegata “lista oggetti ricevuti” alla ditta sopra citata, di seguito denominata Mandatario, alle seguenti condizioni e per n° 90 giorni di esposizione:
 
1.   Gli oggetti restano di mia proprietà fino alla loro vendita e permangono presso il Mandatario in  esposizione gratuita salvo quanto esposto di seguito.
 
2.   Prendo atto che dovrò ritirare, presso il Mandatario, l’importo ricavato dalla vendita dei miei oggetti, meno la percentuale di provvigione IVA compresa concordata, come specificato nella “lista oggetti ricevuti”.
 
3.   Prendo atto che l’importo degli oggetti venduti, detratta la provvigione di cui al punto 2, mi sarà messo a disposizione a partire dal primo giorno del mese successivo alla vendita dei singoli oggetti consegnati in vendita. Fino alla data della riscossione il Mandatario sarà custode per mio conto dell’importo stesso e le spese sostenute dallo stesso per la custodia delle somme incassate in nome e per mio conto si intendono compensate con i frutti eventualmente percepiti in dipendenza del deposito, in deroga agli art. 1775/1781 Cod.Civ.
 
4.   Prendo atto che ogni diritto di riscossione dei crediti relativi agli oggetti venduti in nome e per mio conto decade trascorsi 90 giorni dal primo giorno di disponibilità per il ritiro dei crediti stessi, come definito al punto 3 (art. 2964 e ss. Cod. Civ).
 
5.   Prendo atto che la durata massima dell’ esposizione è di 60 gg. al prezzo iniziale concordato e che, dopo tale termine, gli oggetti invenduti e non ritirati potranno essere scontati dal Mandatario fino ad un massimo del 50%  per ulteriori 30 giorni.
 
6.   Prendo atto che, scaduti i termini del contratto (90 gg.) senza nessun preavviso da ambo le parti, gli oggetti invenduti e non ritirati,saranno donati in beneficenza o rottamati a cura del mandatario stesso.
Qualora gli oggetti dopo 100 giorni di giacenza siano ancora presenti in esposizione  mi impegno a pagare due euro al giorno di deposito e custodia per un eventuale ritiro
 
7.   Prendo atto che, al fine di evitare lo sconto come da punto 5 e la determinazione dei prezzi da parte del Mandatario come da punto 6, sarà esclusivamente mia cura aggiornarmi sui tempi di esposizione ed eventualmente provvedere al ritiro della merce,in deroga all’art 1712 del codice civile sollevo il mandatario dall’obbligo di comunicare l’esecuzione del mandato di vendita
 
8.   Sono consapevole che, ai fini dell’esecuzione del mandato, i dati personali da me conferiti saranno trattati con l’ausilio di strumenti elettronici dal Mandatario, nel rispetto degli artt. 13 e 7 del D.Lgs. 196/2003 (“Codice in materia di protezione dei dati personali”) di cui ho preso visione.